Comune di Trevi nel Lazio. Comune di Trevi nel Lazio.
Comune di Trevi nel Lazio.
  Cerca nel sito: 
foto gentilmente concesse da Marco Iacobucci
HOME PAGE | NEWS | LINK | SCRIVI AL COMUNE | MODULISTICA | METEO | PHOTO GALLERY | GUIDA AL SITO

Calcolo IUC
IL COMUNE
  » Sindaco
  » Giunta
  » Consiglieri
  » Statuto
  » Regolamenti
  » Albo Pretorio on line
     fino al 14/02/2017
  » Albo Pretorio on line
     dal 14/02/2017
  » Albo Pretorio storico
  » Legge 190
  » Avvisi e Ordinanze
  » Uffici Comunali
  » Bandi Gare ed Appalti
  » Bilancio
  » Progetti
  » Tesoreria Comunale
  » Trasparenza,
     valutazione e merito
  » Amministrazione
     Trasparente
     fino al 14/02/2017
  » Amministrazione
     Trasparente
     dal 14/02/2017
  » Archivio Atti
  » Pagamenti Debiti P.A.
     L. 64/2013
  » I moduli CIL e CILA
  » Codice Disciplinare
IL CITTADINO
  » Associazionismo
  » Sportello on-line
  » Sicurezza
  » Protezione Civile
  » Servizio Civile
  » Scuola
  » Mercati
  » Idee e Progetti
  » Informazioni Utili
IL TERRITORIO
  » Descrizione Territorio
  » Rilevanze Ambientali
  » Come Raggiungerci
  » Altipiani di Arcinazzo
  » Parco Simbruini
  » XII Comunità Montana
  » Distretto
     Socio-Assistenziale "A"


Domenico Antonio Pierantoni (1646-1727), nasce a Trevi il 17 gennaio del 1646 da Bernardino e Maddalena Germani nella sua casa nei pressi del Castello Caetani.

Nel 1661 entra nel Seminario Romano e nel 1668 consegue il dottorato in filosofia sotto la guida di padre Giovanni battista Menocchio.

Nel 1677, a 31 anni, decide di lasciare  Trevi per entrare nella Compagnia di Gesù , dove rimarrà per i successivi 50 anni, così suddivisi :

dal 1679 al 1694, insegna in Collegi tenuti dai Gesuiti;

dal 1695 al 1707, è archivista della Casa Professa del Gesù a Roma;

dal 1708 al 1727, è direttore spirituale del Seminario Romano.

L’ opera più voluminosa del Pierantoni porta il titolo di “MEMORIE DEL LAZIO”  e consta di 25 volumi, dei quali 2 (XIX e XX) sono irreperibili; ogni volume è preceduto da un indice degli argomenti, che rende più agevole la consultazione. Ogni tomo è rilegato in pergamena con lacci per la chiusura. Ogni volume porta la dizione Memorie del Lazio ed alcuni anche il sottotitolo della materia specifica.

Tale opera è conservata sotto teca di vetro nell’ ufficio del Sindaco.

Da un esame superficiale, l’Opera appare come uno zibaldone di notizie e di documenti messi assieme con pochissimo ordine, in quanto l’autore si proponeva di utilizzare tale materiale per una storia del Lazio.

Nel dettaglio, vengono di seguito riportati i singoli volumi :



Vol. I     : senza titolo specifico, contiene documenti riguardanti Trevi;

Vol. II    : senza titolo specifico, continua la numerazione del Vol I;
              contiene memorie su chiese, monasteri e conventi;

Vol. III  : senza titolo specifico, continua la numerazione del Vol II;

Vol. IV  : Illustri Latini (papi,vescovi,scrittori e medici);

Vol. V   : Santi  e Beati del Lazio : contiene brevi biografie di santi e beati del Lazio;

Vol. VI  : continua la materia del Vol V;

Vol. VII : Descrizione dei luoghi sacri del Lazio. Contiene notizie su monasteri,
              conventi e chiese del Lazio;

Vol. VIII: Descrizione delle Diocesi del Lazio;

Vol. IX  :  Della Beata Vergine, Gesù, Santuari Santi,
              Purgatorio et altre memorie meravigliose; 
              descrive il culto e la venerazione verso Gesù e la Madonna nel Lazio;

 Vol. X  : Diari sagro del Lazio per li dodici mesi in tutti li 365 giorni dell’anno.   
              E’ un calendario Ecclesiastico delle feste dei santi nel Lazio;

Vol. XI  :  Aniene Illustrato;

 Vol. XII:  Sacri secoli Sublacensi: Contiene la storia dei monasteri di Subiaco.

Vol. XIII:  senza titolo specifico;

Vol. XIV:  senza titolo specifico; fornisce notizie di vario genere su luoghi del Lazio;

 Vol. XV:  Di S.Pietro Eremita vita latina ed altre notizie;

Vol. XVI:  senza titolo specifico; contiene vite di santi;

Vol. XVII: Chronicon Sublacense;

Vol. XVIII:Vita di S. Cleridoniae virginia et vita beati Laurenti monaci sublacensi;

Vol XIX e XX: sono irreperibili;

Vol. XXI :   Per la Vita Historica di S.Pietro protettore di Trevi;

Vol. XXII – XXIII : sono senza titolo specifico, Riassunto dei volumi precedenti;

Vol. XXIV : senza titolo specifico, contengono notizie varie;

Vol. XXV  : Senza titolo specifico.
                 Contiene l’indice generale di tutti gli indici dei singoli volumi.
   
 Iscriviti alla Newsletter:
WebCam Trevi nel Lazio
IL VISITATORE
  » Eventi
  » Dove Siamo
  » Dove Mangiare
  » Dove Dormire
  » Dove Andare
  » Gastronomia
  » I Dintorni
ARTE E CULTURA
  » Storia
  » Chiese
  » Castello Caetani
  » Organo Bonifazi
  » Pierantoni: Storico
     del '700
  » Musica popolare:
     Ettore De Carolis
  » Trebantiqua
IN EVIDENZA
  » San Pietro Eremita
  » Compari di Rocca di      Botte
  » La Risorgenza della      Foce
  » Viaggio in USA
  » Mostra Archeologica
BORGHI DEL LAZIO
Borghi del Lazio
Associazione SER.A.F.
Marketing territoriale
ADB della salute
Regione Lazio REGIONE LAZIO Provincia di Frosinone PROVINCIA FROSINONE Parco dei Monti Simbruini PARCO MONTI SIMBRUINI Comunità Montana Monti Simbruini COMUNITA' MONTANA
 Copyright 2009 - 2015 © Comune di Trevi nel Lazio - Tutti i diritti riservati
created & hosted by MONDOWEB